CHITARRA ROCK/BLUES

Davide Aru ha suonato live e in studio con numerosi artisti come Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Samuele Bersani, Raf, Andrea Bocelli, Peppe Vessicchio, Danilo Rea, Tullio De Piscopo, Paola Turci e molti altri.

Ha arrangiato tutti i dischi di Fiorella Mannoia da 6 anni a questa parte compreso il brano “Che Sia Benedetta” e il disco che la contiene; suona dal vivo con lei da altrettanti anni e suona live con Alessandra Amoroso da 3 anni; è il chitarrista e direttore artistico dei suoi tour da Vivere a Colori tour al 10 Tour.

Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive come membro dell’orchestra: Rossini Opera Festival (orchestra del M° Riz Ortolani) 2002, Amici (orchestra del M° Peppe Vessicchio) dal 2006 al 2011, I Fuoriclasse di Carlo Conti (orchestra del M° Leonardo De Amicis) 2007, L’anno che verrà” (orchestra del M° Leonardo De Amicis) 2007 e 2008, Volami nel cuore (orchestra del M° Leonardo De Amicis) 2008, Italia’s Got Talent (2010), Un Due Tre Fiorella (2017).

Discografia (parziale): Samuele Bersani “Manifesto abusivo”, Alessandra Amoroso “Il Mondo in un Secondo”, Fiorella Mannoia (chitarrista e co-arrangiatore) “Se veramente Dio esisti”, “Sud”, “Fiorella”, “A te”, “Combattente”, Raf “Sono io”, Emma “Oltre”, “A me piace così”, Chiara Galiazzo “Mille passi” (chitarrista/co-arrangiatore), Andrea Bocelli, (DVD live 2001), Deborah Iurato “Anche se fuori è inverno” (chitarrista/co-arrangiatore), Alex Baroni “C’è di più”, Simone Cristicchi “Fabbricante di canzoni”, “Dall’altra parte del cancello”, Paola Turci “Tra i fuochi in mezzo al cielo”, “Attraversami il cuore”, Annalisa “Nali”, Sergio Rivero “Quiero”, Coral “Deshojando madrugadas”, Gonzalo “Te irè ce buscar”, La Brujha “Dicen por la calle”, Lara “Cambiar el mundo”, Olga Tanon “Soy cono tu” “Exitos en 2 tiempos”, Anais “Con todo my corazon”, Gloria Trevi “Una rosa blu”, Mary Ann “ Mary Ann”, Marlon “Mi sueno” e altri.

Davide Aru

Davide Aru
keyboard_arrow_up
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.