CANTO JAZZ E POP

Marta Capponi inizia la sua strada nel mondo della musica a soli 12 anni avendo già chiaro che di questo avrebbe fatto la sua professione e la sua ragione di vita.

Studia con moltissimi degli insegnanti che ancora oggi vi insegnano ed altri illuminanti come Maria Pia De Vito, Cinzia Spata, Mark Murphy, Carl Anderson, Norma Winston, Paolo Fresu, Salvatore Bonafede, Roberta Gambarini.

Questa esperienza le permette di approcciare allo studio del canto Jazz che diventa per Marta una fonte di ispirazione inesauribile e la sua cifra stilistica.

Nel 2012, dopo numerosissime esperienze in Festival Jazz e Club importanti si trasferisce a Londra per aprire una nuova parentesi artistica, creativa, e mettersi in gioco in un posto nuovo.

Ovviamente arrivano riconoscimenti artistici e collaborazioni importanti della scena musicale inglese come Cleveland Watkiss, Antonio Forcione, Gilad Atzmon, Ross Stanley, Femi Temowo e molti altri,

Marta gode di una profonda conoscenza musicale e tecnica che le permette di muoversi con agio tra generi diversi come il jazz tradizionale, il jazz contemporaneo, sue composizioni originali a cavallo tra il jazz, il folk e il pop, passando per il meraviglioso universo della musica brasiliana e approdando alla musica improvvisata.

L’improvvisazione è per la vocalist un elemento essenziale ed irrinunciabile.

È così che nel 2018 inizia al fianco di suo marito e importante batterista della scena italiana e poi inglese, Emiliano Caroselli, un nuovo progetto di musica improvvisata in duo, voce e batteria, che si chiama NuCleUs, e che presto vedrà la luce con un nuovo disco.

collaborazioni e eventi

Marta Capponi

Marta Capponi
keyboard_arrow_up
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.