Batà afrocubania con Giovanni Imparato

Highly specialized course

Sviluppo della consapevolezza del ritmo, tramite un approccio intuitivo e diretto, supportato da strutture modulari, relative all’utilizzo prolungato di sincopi musicali ed emìole. Un approccio “verticale” per sviluppare la propria personale capacità ritmico-pulsativa. Batà Afrocubanìa è una pratica sul proprio “groove” individuale, consigliata a tutti i musicisti e cantanti.

BATÀ AFROCUBANIA programma del corso

La tradizionale tripartizione dei tamburi Batá, mettendo in costante riferimento un tamburo con gli altri due, indurrà lo studente ad una “verticalizzazione” della propria cognizione pulsativo-ritmica. Il maggior impegno emotivo richiesto calmerà l’intelletto, che non dovrà per forza “capire” prima di suonare, giungendo così a una inesorabile e progressiva maturazione sensoriale e musicale, relegando l’analisi e la verifica a un momento successivo.

La musica moderna occidentale, inconsapevolmente, utilizza esclusivamente la dimensione “orizzontale” del ritmo, ma il “groove” non si ottiene solo con esercizi cinetici o coordinativi sui 4 arti, bensì attraverso una presa di coscienza della propria musicalità e il dover verificare continuamente la nostra relazione con gli altri aiuta nel processo di “centratura” di se stess

GIOVANNI IMPARATO

Giovanni Imparato, artista, percussionista, musicista, cantante, didatta, professionista dal 1980. Giovanni Imparato è tra i maggiori esperti in Italia del patrimonio Afrocubano da cui sincretizza (Partenope/Cuba) la propria struttura di riferimento musicale, culturale e esistenziale. Come session man collabora con Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana, Lucio Dalla, Eros Ramazzotti, Mina, Ray Charles, Giorgia e molti altri artisti.

FORM

keyboard_arrow_up
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.